Menu utente

Login Form






Password dimenticata?
Home arrow Sport e Spettacolo arrow 1° Storica Vittoria dei Leoni Sicani
1° Storica Vittoria dei Leoni Sicani
Scritto da Giuseppe Sanfilippo   
Non poteva finire in un modo migliore il debutto in casa dei Leoni Sicani.
Sabato 12 marzo, infatti, la squadra belicina ha battuto con il risultato di 8 a 2 le Aquile di Palermo, consegnando alla storia la prima vittoria nel campionato nazionale di hockey su carrozzina elettrica. Tutto esaurito al Palasport "Leonardo Mollica" di Sambuca, per la 2° giornata del girone D, ad assistere all'evento anche il Presidente Federale Antonio Spinelli, presente e con l'intento di godersi una grande giornata di sport, chiudendo di fatto le polemiche della gara di Palermo. Così è stato. La carrozzina della "discordia" non c'è più, a confermare le ragioni dei Leoni all'andata, la partita quindi può svolgersi in un clima più sereno e tranquillo per tutti. Sulle gradinate un pubblico incredibile, inesauribile, capace di far emozionare prima, durante e alla fine della partita. Prima del match, la giovanissima e fenomenale Mendolia, portiere dei Leoni, è costretta a cambiare carrozzina e ad utilizzarne una non sua per tutta la durata dell'incontro, risultando tra i migliori in campo. Le due squadre vengono chiamate in campo dallo speaker, cori, striscioni, boati, e poi l'inno di Mameli in occasione dell'imminente ricorrenza dell'Unità d'Italia... Brividi su brividi... Tutto è pronto, finalmente si gioca. I Leoni si affidano al duo di mazze "ritrovato", Licari-Garofalo, alla coppia di stick Massimino-Sanfilippo e al portiere Mendolia. Le Aquile partono con Fabozzi in porta, Migliaccio e Gennaro come stick e le mazze Floreno e Masi. Pronti via, e i Leoni con le due mazze fanno subito capire che sarà una partita completamente diversa dal match di andata, subito aggressivi e arrembanti, i giallo-verdi si portano sul 3 a 0 alla fine del primo quarto di gara. Ospiti che provono a reagire ma i Leoni si difendono bene contando su una Massimino in gran giornata versione "The Wall", e gli instancabili Licari e Sanfilippo, quest'ultimo febbricitante, pronti a pressare e a non dare spazio alle scorribande di Floreno. Garofalo intanto mette a segno le sue prime reti in casa e il risultato si fissa sul 4 a 0 alla fine del 2° tempo. Gara sostanzialmente corretta e diretta dai due fischietti siciliani più esperti, che tirano fuori un cartellino verde a testa nei confronti di Floreno e Garofalo. Il terzo tempo si chiude sul 6 a 0 per i padroni di casa, in mezzo due prodezze balistiche di Licari assieme alle parate fantastiche della piccola Mendolia che fa letteralmente innamorare il pubblico, sempre più in delirio, sempre più ruomoroso nel sostenere i propri beniamini... A inizio quarto tempo c'è spazio per la bella rete di Floreno per gli ospiti, poi Garofalo per i Leoni, quindi ancora Floreno che in contropiede infila Mendolia, accorciando le distanze. Le emozioni però non finiscono, anzi. Shot out a favore dei Leoni Sicani. Licari e Garofalo non si decidono per chi deve batterlo, la responsabilità alla fine, per la gioia della panchina, se la prende il capitano Sanfilippo che deve affrontare in un uno-contro-uno il portiere Tagliavia partendo da centrocampo. Grandissima concentrazione e grandissima freddezza per il numero 3 dei Leoni, che segna il suo primo gol stagionale coronando la sua ottima prestazione. Gli ultimi minuti vedono la standing ovation per il portiere Mendolia all'uscita dal campo per far posto all'esordiente, vero e proprio padrone di casa, Armato, sambucese doc e anch'esso giovanissimo portiere dei Leoni. Bravissimi e sempre pronti a sostenere i propri compagni, Bellitti e Bivona entrambi stick di Sciacca, e la mazza Palmeri di Menfi.
La partita quindi si chiude sul risultato di 8 a 2, poker del saccense Garofalo, tripletta di Licari e 1 gol di Sanfilippo per i Leoni, doppietta di Floreno invece per le Aquile di Palermo.
I Leoni Sicani ringraziano per la presenza il Presidente Nazionale Antonio Spinelli, e poi tutti, ma proprio tutti coloro che sono venuti a fare il tifo, urlando, incitando, dieci ragazzi in carrozzina che in campo si sono dati battaglia, dando spettacolo e facendo vivere una meravigliosa giornata di sport a tutti i presenti.
Image
Image
Image
Image 
Prossimo appuntamento, domenica 27 marzo, ore 11:00, partita amichevole Leoni Sicani vs Darco Sport Albano Laziale, presso il pallone tenda di Sciacca, Contrada Perriera, vicino lo Stadio comunale.
Non Mancate! E FORZA LEONI SICANI...!!!!!!!!
 
< Prec.   Pros. >


Orologio

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

Calendario

« < Novembre 2017 > »
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Statistiche

Visitatori: 36337943

Sponsor