Menu utente

Login Form






Password dimenticata?
Home arrow Cronaca arrow Omicidio o incidente?
Omicidio o incidente?
Scritto da Piero Capizzi   
Trovato morto il pensionato 76 enne Giuseppe Pernice. Il Procuratore della Repubblica Vincenzo Pantaleo, ne ha ordinato l’autopsia per martedì prossimo 13 luglio 2010.
Image
G. Pernice
Potrebbe essere rimasto vittima di un’involontaria caduta, oppure di un furto finito male. I Carabinieri hanno già effettuato i primi rilievi. Ha trovarlo morto e con la testa insanguinata è stato il nipote Giovanni figlio del figlio di 22 anni, nella sua abitazione di Via Raffaello a Menfi venerdì pomeriggio, con il quale conviveva insieme alla nonna, bisognevole di cure e anch’essa pensionata. Subito sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Menfi e il Procuratore della Repubblica Vincenzo Pantaleo ne ha disposto immediatamente l’autopsia per questa morte che ha tutti i connotati del giallo. Il corpo del Pernice è stato trasportato presso la camera mortuaria del cimitero di Sciacca. I Carabinieri al momento si sono trincerati dietro un gran riserbo e non si sbilanciano più di tanto, affermando che le ferite rinvenute al capo della vittima sono compatibili con quelli di un’accidentale caduta. Comunque sarà l’autopsia a chiarire l’essenza dell’accaduto. Intanto la casa dell’anziano è stata sgomberata dai militi per consentire successivi accertamenti e verifiche. Dopo le prime verifiche dei CC non sono state riscontrate segni d’effrazioni al portone di ferro d’ingresso anche se ce qualcosa che non convince gli investigatori. I vicini parlano anche di controlli che sono stati fatti dai carabinieri nei cassonetti della spazzatura, insomma si cercano elementi che servano a chiarire le cause della morte dell’ultra settantenne, prima di riottenere i risultati dell’autopsia e se la morte sia stata causata da un corpo contundente. Sullo sfondo l’accanimento ai danni di anziani. A cattolica Eraclea una badante è indagata per rapina e lesioni. Avrebbe colpito alla testa con un oggetto, Anna Fasullo 83 enne, per impossessarsi di 30 mila euro che la stessa avrebbe prelevato all’ufficio postale. L’83 enne è poi deceduta. A Sambuca si cercano ancora gli autori dell’omicidio di Francesca Renna, la 70 enne aggredita da alcuni malviventi nella centralissima Via Roma e colpita violentemente al capo per portarle via denaro e oggetti preziosi. L’anziana è morta alcuni mesi dopo a causa delle gravi ferite riportate. In ogni caso i carabinieri raccomandano sempre agli anziani di non aprire la porta a sconosciuti.
                                                                                   Piero Capizzi
 
< Prec.   Pros. >


Orologio

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

Calendario

« < Novembre 2017 > »
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Statistiche

Visitatori: 36557629

Sponsor