Menu utente

Login Form






Password dimenticata?
Home arrow Lettere al Direttore arrow Marco Pannella ed i suoi gusti
Marco Pannella ed i suoi gusti
Scritto da Gianni Toffali   
Diversamente non poteva essere:  il leader dei radicali ha ammesso di essere bisex.
“Nella mia vita - ha dichiarato al settimanale Chi – ho amato tre quattro uomini”. Diversamente perché, conformemente e coerentemente alla “weltanshauung radicale del mondo” , Marco Pannella altro non ha fatto che mettere in pratica e testimoniare i principi libertari e libertini partoriti dai fuoriusciti di una costola della sinistra. Poteva non essere “diversamente”, o meglio, “pluri” orientato, il maggior devastatore della famiglia italiana? Poteva non disdegnare le pratiche sodomitiche colui che ha permesso lo “sdoganamento” del divorzio e dell’aborto in Italia? Poteva non fare coming out colui che si batte per i “diritti” degli omosessuali, per l’eutanasia e per la droga libera? Poteva non “reclamizzare” l’ideologia gay colui che sui temi della pedofilia non ha speso una sola parola di condanna? Di Pannella se ne possono dire di cotte e di crude, tranne che sia un cattivo testimone della causa radicale.

Gianni Toffali  Verona
 
< Prec.   Pros. >


Orologio

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

Calendario

« < Novembre 2017 > »
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Statistiche

Visitatori: 36461595

Sponsor