Menu utente

Login Form






Password dimenticata?
Home arrow Lettere al Direttore arrow Responsabiltà o fatalità?
Responsabiltà o fatalità?
Scritto da Dino Chiruzzi   
Egregio direttore
apprendo da Agrigentonotizie che si registra ancora una vittima sulle strade menfitane. Di nuovo a perdere  la vita è un altro giovane.
Danilo Puccio, giovane di diciotto anni, rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto all'alba, ha perso la vita. Il giovane di Menfi viaggiava a bordo di una Lancia Delta che si è scontrata frontalmente con un'Alfa 156 sulla strada provinciale che da Porto Palo di Menfi porta a Castelvetrano. Puccio, che frequentava il liceo scientifico di Sciacca, è morto sul colpo, mentre altri due ragazzi sono rimasti feriti ma non sono in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno effettuato i rilievi per capire la dinamica dell'incidente.
Ora neanche due mesì fa , l'1-05-2009, sempre nella stessa zona balneare moriva un altro giovane 35enne, Leonardo Buttafuoco.
Appena un anno fa a Lido Fiori, perdeva la vita in un incidente mortale Antonino Bondì alla guida di una grossa moto.
Questo per ricordare come in un arco di meno di un anno già tre vittime nell'ambito di un'area ristretta quale quella balneare.
Ora le chiedo: non c'è forse a Menfi una questione SICUREZZA STRADALE che si pone con forza?
Non c'è forse una certa latitanza degli organi preposti ?
Non c'è forse l'esigenza di una forte campagna educativa ?
Resto in attesa  di un suo intervento nelle pagine del suo sito, letto da molti utenti.

Michele La Sala
Milano
-------
Gli incidenti, salvo quelli che dipendono da cause di imponderabilità assoluta, sono di esclusiva responsabilità dei guidatori dei mezzi, dalle condizioni della rete stradale, dalle situazioni atmosferiche, ma non da responsabilità di comunicazioni, nè dal controllo degli organi preposti.
Tutti i giorni avvengono incidenti, tutti i giorni i giornali e tv parlano di questi eventi e mettono in risalto i pericoli e consigliano i guidatori, ma pare che non diano alcun risultato. Le raccomandazioni dei genitori valgono ben poco, i regolamenti stradali sono snobbati, i segnali stradali per molti sono considerati arredamendo, la presenza delle forze dell'ordine è vista come vessazione e tortura. Se non sei tu a creare l'incidente è l'altro che non ha rispettato le regole o prestato l'attenzione dovuta.
Siamo sinceri: questo è il prezzo della nostra "civiltà", della nostra fretta di vivere, del nostro egoismo e menefreghismo. Non cerchiamo di giustificare le nostre colpe col cercare e dare responsabilità ad altri.
La morte è sempre un dolore ed un fallimento per tutti noi.
(Dino Chiruzzi)
 
< Prec.   Pros. >


Orologio

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

Calendario

« < Novembre 2017 > »
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Statistiche

Visitatori: 36271279

Sponsor