Menu utente

Login Form






Password dimenticata?
Home arrow Cronaca arrow Cercatori di rame
Cercatori di rame
Scritto da Dino Chiruzzi   
Lunedì 15 con l’articolo “Oro rosso” di Santo Botta abbiamo raccontato che alcuni nostri concittadini, e non solo, hanno preso la cattiva abitudine di approvigionarsi attraverso il furto di rame.
Ma non estraendolo da qualche miniera perché non ve ne sono, ma da impianti elettrici. Ora sappiamo anche chi sono questi “lavoratori” speciali. Il nostro cronista, Piero Capizzi, come sempre bene informato, ci  regala la chicca del momento.
I carabinieri della locale stazione della città del vino hanno arrestato due persone del posto, colti in flagranza di reato mentre asportavano cavi in rame di alta tensione da una linea elettrica pubblica di contrada Finocchio.  Gli arrestati  sono  Giuseppe Mistretta di 43 anni e Antonino Cangemi di 41. I due ladri hanno tentato la fuga  su un veicolo, ma sono stati fermati dopo un breve inseguimento. I cavi, della lunghezza di circa un chilometro e mezzo, sono stati recuperati e restituiti all’Enel. (P.C)
 
< Prec.   Pros. >


Orologio

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

Calendario

« < Novembre 2017 > »
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Statistiche

Visitatori: 36154574

Sponsor