Menu utente

Login Form






Password dimenticata?
Home arrow Cultura e Scienza arrow Terra e Mare
Terra e Mare
Scritto da Dino Chiruzzi   

“I PESCI IN MOSTRA” e “I PROFUMI DELLA TERRA”

Educazione alimentare e rispetto dell’ambiente

Foto subacquee, bassorilievi, sculture di cartapesta, vignette di educazione ambientale. Un allestimento suggestivo interamente dedicato alle specie marine del Mediterraneo per una rassegna di sicuro interesse inaugura il ricco calendario di eventi di Menfish (dal 21 al 23 novembre), progetto di comunicazione e promozione del settore della pesca e dell'acquacoltura del Comune di Menfi finanziato dalla Regione Siciliana e curato da Alimentaria Sicilia s.r.l. e soc. coop. Torre di Portopalo.
La mostra curata dalla Fondazione Michelagnoli di Taranto, ospitata negli splendidi locali di Palazzo Pignatelli di Menfi, si propone in maniera sinergica allo scopo di diffondere il consumo del pesce, utile e necessario per una corretta alimentazione, insieme a "Menfish School", un programma edu-informativo che prevede una campagna di promozione da effettuarsi presso le scuole del comune di Menfi e della Provincia di Agrigento. Le grandi sculture d’animali marini e le spiritose vignette di educazione ambientale della Fondazione Michelagnoli vogliono parlare al cuore e alle menti dei giovani per suggerire che il mare è vita e per saldare nelle coscienze il valore del mare come valore irrinunciabile, trasmettendo il senso della necessità di salvaguardare e tutelare il mare.
Il grande bassorilievo dei mari d'Italia dà un quadro di sintesi delle aree marine protette che, lungo le coste italiane, rappresentano tanti centri di difesa del mare. Questi assolvono funzioni di conservazione della biodiversità e svolgono attività oltre che scientifiche e culturali, anche economiche, educative e turistiche. Le aree marine protette, al fine di salvaguardare gli ecosistemi minacciati, stabiliscono specifici limiti ad alcune delle attività locali che insistono sul mare e intorno alle aree costiere. Ciò non vuol dire negare integralmente il mare e la costa a qualsiasi attività, ma piuttosto promuovere uno sviluppo di tipo socio-culturale ed economico delle popolazioni interessate a queste aree. E Menfi bene si colloca in questa prospettiva. Dodici volte premiata con la Bandiera Blu d’Europa, Menfi ha trovato nuovamente conferma della propria qualità ambientale con il riconoscimento della FEE che indica l'ottimo stato di salute delle acque marine della nostra costa, certificando la qualità ambientale complessiva della zona e della sua completa vivibilità.
In rassegna, fra l’alltro, 12 sculture (Pesce Luna; Pesce Martello; Pesce Spada; Delfino Comune; Carretta Carretta; Stenella Striata; Orca Marina; Cavalluccio Marino; Aquila di mare; Foca monaca; Pinna nobilis; Re di aringhe), 1 Bassorilievo dei Mari d’Italia, 1 diorama dedicato alle specie alloctone, 21 poster scientifico divulgativi su ambiente marino, risorse del mare, biodiversità, monitoraggio marino, 15 vignette educazione ambientale, 30 foto subacquee, corredate da schede tecnico-biologiche, opere di Giuseppe Pignataro campione fotosub della FIPSAS/CONI. L’ingresso è libero, e la mostra è visitabile fino al 20 novembre dalle 09.30 alle 13 e dal 21 al 23 novembre anche dalle 16.30 alle 21.00.

Il programma “Menfish school” prevede, tra l’altro, la distribuzione di pieghevoli i cui contenuti, di facile lettura, contengano informazioni incentrate sulla diffusione delle conoscenza delle caratteristiche organolettiche e nutrizionali del pescato e sugli effetti benefici per la crescita psico motoria. Poiché, tra i motivi che limitano il consumo, soprattutto tra i più giovani c'è la difficoltà di preparazione, più presunta che reale, una parte dell'opuscolo informativo sarà dedicato a "Sette pesci per Sette giorni", un elenco di ricette dedicate al pescato locale presente tutto l'anno, comprensive di apporto calorico e proteico rispetto al fabbisogno giornaliero, realizzato dal Corso di Laurea in Scienze dell'Enogastronomia mediterranea e salute (Unime). L'intento è per l’appunto la dimostrazione di quanto sia facile preparare dei piatti a base di pesce, ognuno dei quali dedicato ai giorni della settimana.

Nell’ambito della mostra presso Palazzo Pignatelli, si prevede la realizzazione di una parte espositiva dedicata ai “Profumi della Terra” di Menfi ovvero una significativa esposizione delle produzioni eno-gastronomiche che la terra di Menfi regala. Si tratta infatti di una rassegna di materiale specifico fornito dalla SOAT di Menfi (assessorato regionale Agricoltura e Foreste) e dalle imprese produttrici locali.
Nel corso dell’evento, all’interno dello spazio espositivo della SOAT vi saranno degustazioni di specialità locali. L’esposizione proseguirà per tutta la durata della mostra e dell’evento e sarà fruibile gratuitamente nei seguenti orari: fino al 20 novembre dalle 09.30 alle 13; dal 21 al 23 novembre anche dalle 16.30 alle 21.00.

La mostra è inserita nel calendario generale della manifestazione.
Inoltre una sezione del sito web www.menfish.it è dedicata alla mostra stessa.

IL PROGRAMMA
PALAZZO PIGNATELLI
Pesci …. in mostra
Rassegna espositiva di sculture di cartapesta delle più importanti specie  marine
Fino al 20 novembre • ore 9.30 – 13.00
21 – 23 novembre • ore 9.30 – 13.00 / 16.30 – 21.00

I Profumi della Terra
Esposizione e degustazione delle produzioni agricole locali, a cura della SOAT di Menfi
30 ottobre – 20 novembre • ore 9.30 – 13.00
21 – 23 novembre • ore 9.30 – 13.00 / 16.30 – 21.00

Il Borgo dei Pescatori
Visita di un antico borgo di pescatori accuratamente ricostruito
21 – 23 novembre • ore 9.30 – 13.00 / 16.30 – 21.00

CENTRO CIVICO

Convegno: I prodotti ittici … e non solo!
Talk show a tema la salute a tavola con Attilio Romita, conduttore RAI
22 novembre • ore 10.00

Menfishow
Intrattenimento per adulti e bambini
21  novembre         • ore 16.00 Sarabanda: rappresentazioni teatrali per bambini
• ore 17.30 Suoni, visioni e racconti: con F. Giordano, P. D’Antona, G. Milici, M. Cottone ed E. Tabbi
• ore 19.00 Uno contro tutti con Veronica Maya – conduttrice RAIUNO – e Sasà Salvaggio. Conduce Gerardo Antelmo
 22  novembre     • ore 16.00 Sarabanda: rappresentazioni teatrali per bambini
• ore 17.30 Suoni, visioni e racconti: con F. Giordano, J. Catalano, G. Milici, M. Cottone ed E. Tabbi
 
< Prec.   Pros. >


Orologio

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

Calendario

« < Novembre 2017 > »
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Statistiche

Visitatori: 36733163

Sponsor