Menu utente

Login Form






Password dimenticata?
Home arrow Cultura e Scienza arrow Scrittrice e poetessa
Scrittrice e poetessa
Scritto da Dino Chiruzzi   
Lucia Mazzara nasce a Corleone nel 1956, in un periodo in cui questo piccolo centro agricolo del palermitano diventa argomento giornalistico e meta di tutti i  magistrati che indagano intorno al fenomeno mafioso.
Image Nelle aule scolastiche i giovani si ponevano tante domande e provando a darsi le risposte maturavano la convinzione che la mala pianta aveva radici vecchie e difficili da estirpare. La storia era una chiave di lettura e offriva più chiarimenti di quanti ne potessero dare la gente che preferiva non parlare, per timore di dire troppo. Molti giovani scelsero, come Lucia Mazzara,  gli studi universitari convinti che solo l’istruzione può aiutare questo popolo a liberarsi della miseria materiale e spirituale. Gli anni sono passati e la stessa si accorge che i cambiamenti sono troppo lenti, tuttavia la voglia di  percorre le strade della legalità aumenta e questo dà dignità e forza a un popolo che non può essere additato solo come mafioso.
Questa terra ha dato i natali a tanti uomini illustri ed è pronta a generarne ancora molti. Lucia Mazzara, pur vivendo a Menfi da parecchia anni, non ha mai dimenticato il suo paese che trova spazio, come tutta la Sicilia, nel suo romanzo “ Una vita da amare”, pubblicato dalla casa editrice Kimerik nel 2006. Nel mondo di chi scrive c’è l’eco di tutte le emozioni di una vita, i pensieri fanno da tramite e le parole che compongono un’opera colgono la parte più profonda dell’anima di uno scrittore. La poesia è per Lucia un momento di forte emozione, vissuta e pronta a essere trasmessa a chi, leggendo le sue poesie, è pronto a coglierne il senso e condividere la stessa gioia.
La sua prima raccolta di poesia il cui titolo è “Volo di gabbiani” editore Mazzotta offre un chiaro e delicato esempio sull’uso della parola in versi, coronato da un ripiegamento interiore che solo un’autrice dalla forte sensibilità può esprimere. Tante sono state e continuano ad essere gli interessi coltivati dalla ormai menfitana professoressa Mazzara,  da non sottovalutare le sue recensioni pubblicate da note riviste nazionali che scaturiscono dalla sua passione per la lettura.
È in fase di ristampa il suo primo romanzo e in pubblicazione la sua seconda opera che ci auguriamo possa riscontrare gli stessi consensi da parte del pubblico dei lettori.
Presentiamo ai nostri lettori l'ultima poesia che la prof. Lucia Mazzara ha voluto regalarci.
 Image
Passi Lenti
La luna segna i passi
che lenti procedono
lungo sentieri tortuosi
per arrivare in alto
per sentirci
lontani e piccoli
misteriosi e assenti.

Nella terra ignota
in assenza del tempo
lo spazio è vuoto
la ragione crolla
i privilegi si annullano
svanisce l'opulenza
per lasciare il posto
a una facile permanenza
in compagnia dell'essere
se stessi
soli e semplici
felici di essere
con la nudità della mente
intrisi di sogni.
 
< Prec.   Pros. >


Orologio

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

Calendario

« < Novembre 2017 > »
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Statistiche

Visitatori: 36493081

Sponsor