Menu utente

Login Form






Password dimenticata?
Home arrow Diritto e Giustizia arrow Il diritto del paziente
Il diritto del paziente
Scritto da Lillo Lanzarone   
Il paziente può rifiutare le cure ma occorre il dissenso informato
La Costituzione italiana all’articolo 32 dispone che “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana”.
All’ammalato va riconosciuto, quindi, il diritto di non curarsi, anche se tale condotta lo espone al rischio di morire, ma il dissenso deve essere manifestato in maniera inequivocabile e deve essere informato.
La Corte di Cassazione si è pronunciata su un caso di un testimone di Geova che aveva chiesto il risarcimento dei danni morali e biologici per essere stato sottoposto ad una serie di trasfusioni di sangue nonostante egli avesse attestato il suo rifiuto delle trasfusioni con un cartellino con scritto “niente sangue”.
La Suprema Corte ha precisato che i medici hanno fatto bene a fare le trasfusioni al paziente che era giunto in ospedale in fin di vita. Difatti, un conto è  l’espressione di un generico dissenso ad un trattamento medico in condizioni di piena salute, altro riaffermarlo puntualmente in una situazione di pericolo di vita.
In quest’ultimo caso è innegabile l’esigenza che a manifestare il dissenso al trattamento trasfusionale sia o lo stesso paziente attraverso un’articolata, puntuale, precisa ed espressa dichiarazione dalla quale emerge la volontà di impedire la trasfusione anche in ipotesi di pericolo di vita, ovvero un diverso soggetto da lui stesso indicato quale rappresentante che confermi tale dissenso all’esito della ricevuta informazione da parte dei sanitari.
Per queste ragioni, l’aver scritto su un cartellino “niente sangue” non può significare che il paziente abbia espresso un “dissenso informato alle cure” specie se si considera che è giunto in ospedale in stato di perdita di conoscenza e in pericolo di vita.
 
< Prec.   Pros. >


Orologio

Flash Player non trovato: lo puoi scaricare qui.

Calendario

« < Novembre 2017 > »
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Statistiche

Visitatori: 36215938

Sponsor